GIN DISTILLATO ottenuto dall’infusione di bacche di ginepro, foglie di vite e altre nove selezionate botaniche tra cui spiccano galanga, giaggiolo, angelica, foglie di arancio, cardamomo e verbena.

Metodo di produzione:

Un team dedicato di tre tecnici professionisti segue le diverse fasi di sviluppo del nostro gin: un esperto di botanica, uno specialista delle infusioni e un mastro distillatore.

Questo rappresenta il nostro SAPERE ITALIANO.

Le bacche di ginepro, le foglie di vite rossa, e le altre nove botaniche vengono trattate separatamente, effettuando singole infusioni in soluzione idroalcolica o zuccherina, impiegando tecnologie e tempi di estrazione diversi per ogni botanica, al fine di ottenere da ciascuna gli aromi più caratteristici. Una volta determinata la fine del tempo di infusione per ogni botanica, si procede con le distillazioni, anche esse singole, effettuate in alambicchi discontinui a bagnomaria e a vapore diretto ed indiretto, per poi selezionare il taglio fra le diverse produzioni, ed ottenere il miglior equilibrio e l’unicità del profumo e del gusto.

Caratteristiche organolettiche:

Un bouquet ricco ed equilibrato in cui il profumo delle bacche di ginepro si fonde con le note di foglia di vite, di cardamomo e di giaggiolo ed è arricchito da altre delicate sfumature donate dalle botaniche utilizzate.

Secco e pulito, delicatamente aromatico, dal retrolfatto complesso ed esclusivo, tipico di un eccellente Dry Gin. La nota unica e dry è data in particolare dalla distillazione della foglia di vite rossa.

Il gin tonic perfetto:

Ottimo in abbinamento a toniche secche e non troppo aromatiche, per esaltare al massimo le sue delicate note e apprezzarne appieno l’equilibrio.

gin vitae, castagner, italian dry gin, vitae, foglie di vite

L’unico Gin distillato con foglie di Vite!

Un gin unico che sposa ginepro, erbe botaniche, foglie di vite ed il sapere italiano.

La lettera di presentazione del Master Distiller Roberto Castagner.

Dar vita ad un Gin prodotto dalla mia distilleria, voleva dire provare ad innovare una tecnica di produzione non italiana, mettendoci il nostro sapere, la nostra passione, aggiungendo qualcosa di nuovo che conosciamo bene, che è il profumo inimitabile della vite e delle sue virtù naturali per arrivare ad ottenere un Gin con fragranze uniche, mai avute prima.

Produrre un Gin è molto diverso da produrre una grappa.

Diverso perché servono tre grandi competenze, e tutte devono essere al massimo livello se si vuol ottenere un grande Gin: una grande conoscenza del mondo botanico, una profonda competenza nella tecnica delle infusioni e per finire una specifica e profonda expertise nell’arte della distillazione.

Servono quindi persone con saperi diversi per ogni fase lavorativa. Da noi sono tre i tecnici che si occupano delle diverse fasi della produzione.

Tre esperti professionisti che elaborano al meglio il loro sapere e seguono insieme ogni passaggio produttivo per mettere a punto l’obiettivo finale che è quello di ottenere un gin dalle caratteristiche particolari in cui ginepro, erbe botaniche e foglie di vite riescono ad esprimere qualcosa di unico, mai ottenuto prima.

Scelta delle erbe botaniche più eleganti e raffinate da affiancare ad una selezione di ginepri italiani, i migliori al mondo, e studio dell’aromaticità delle foglie di vite da coltivazioni biologiche, sono stati i nostri primi 12 mesi di ricerca e di lavoro.

Da gennaio 2022 siamo passati dalle prove in laboratorio a quelle nel reparto infusioni, tante infusioni in alcool puro quante le erbe botaniche selezionate, ma anche in soluzioni zuccherine, con tecnologie e tempi di estrazioni diversi per ogni botanica scelta.

A marzo 2022 le distillazioni delle infusioni delle 9 erbe botaniche prescelte, dei diversi ginepri e delle foglie di vite di vitigni rossi e bianchi.

Distillazioni effettuate con alambicchi discontinui a bagnomaria e a vapore diretto ed indiretto, utilizzando per alcune piccolissime produzioni anche un impiantino esclusivo a colonnina di concentrazione in rame con calotte di gorgogliamento in oro e condensazione in vetro.

Tre mesi di attente e sofisticate distillazioni, per poi selezionare il taglio fra le diverse produzioni al fine di ottenere nel distillato finale il miglior equilibro e l’unicità del profumo e del gusto. Forse quest’ultima è la fase più difficile e meravigliosa della produzione del Gin, armonizzare tante distillazioni di fragranze singole e tipiche, in un’armonia finale unica ed esclusiva, più o meno come in un’orchestra dove il singolo strumento non deve prevalere nell’equilibrio della musica.

Ginvitae, è la nostra proposta di gin, che con orgoglio dedichiamo a tutti quelli che vogliono le cose fatte con sapere e passione, per godersi qualcosa di unico.

firma Master Distiller Roberto Castagner